Cura del climber

From hand to hand:

le esigenze e la richiesta fisiologica e funzionale dello scalatore possono essere comprese appieno da chi pratica questa disciplina.

Piccoli cambiamenti possono avere un effetto di enorme risonanza nel sistema di un atleta e conseguentemente sulla sua performance.

Sono fortemente convinta che un atleta debba avere la possibilità di essere seguito a 360gradi, affinchè l’attenzione e la personalizzazione possano essere presenti nell’allenamento tanto quanto nella cura.


Un’attenzione ulteriore è rivolta ai giovani atleti:

ciò che mi motiva è il volerli aiutare a raggiungere il massimo della performance e prevenire patologie disfunzionali – il tutto nel quadro della crescita.


Verticand mette a disposizione valutazioni, diagnosi e trattamento per infortuni, dolori acuti o cronici.
L’osteopatia è in grado di trattare una vasta gamma di problematiche:

cefalee, dolori al rachide e agli arti, fastidi viscerali solo per citarne alcune.

Anche le dita non saranno più un disastro o un grosso limite.

Sviluppiamo insieme al paziente strategie che permettano non soltanto di ottimizzare il recupero dall’infortunio ma di migliorare la performance, permettendo il raggiungimento dei propri traguardi arrampicatori.

Master thesis